Informazioni
Recensioni
Voti
YOUR NAME
YOUR TEXT
DT
YOUR NAME.
YOUR TEXT.
DT
YOUR NAME
FILENAME
  • SIZE
  • js
YOUR TEXT.
DT
OTHER NAME
OTHER NAME
OTHER TEXT MESSAGE.
DT
OTHER NAME
OTHER TEXT MESSAGE.
DT
OTHER NAME
OTHER NAME
FILENAME
  • SIZE
  • js
OTHER TEXT MESSAGE.
DT
OTHER NAME
OTHER NAME is typing...

DAY (yesterday,and so on)

Sluurpy Guest
Francesco Dallera
Sluurpy Guest
E. P.
Sluurpy Guest
Bee Ase
(Traduzione di Google) Classica trattoria milanese con clientela milanese locale o abituale. Questa è un'attività familiare di lunga data, una squadra di fratello e sorella di un'epoca passata. Il menu è breve e ottieni ciò che viene preparato quel giorno, solitamente carne. La cucina è semplice, buona e sostanziosa della tradizione milanese. Immagino che l'atmosfera non fosse molto diversa 50 anni fa e questo è ciò che rende questo posto così speciale. (Originale) A classic Milanese trattoria with a local Milanese clientele or regulars. This is a long-running family operation, a brother and sister team of a bygone era. The menu is short, and you get what is made that day, usually meat. The food is plain, good, hearty traditional Milanese. I imagine the atmosphere was not much different 50 years ago and that is what makes this place so special.
Sluurpy Guest
Luigi Orchitano
Ottima...gestore eccezionale.
Sluurpy Guest
Paolo Colombari
unica
Sluurpy Guest
Flavio Cardi
vedere recensioni su: Novelli Giuseppe E Carla Snc
Sluurpy Guest
alessandra dalli cardillo
Ottimo cibo e gestore simpatico ed accogliente
Sluurpy Guest
paola rigoni
Locale unico, come il sig. Peppino Novelli. Si mangia divinamente
Sluurpy Guest
Dr. Giovannalberto Pini
Nervetti, coppa, salame cotto, pollo arrosto, brasato ottimi.
Sluurpy Guest
Agostino Toselli
Locale da super intenditori. Top locale storico di Milano
Sluurpy Guest
Giacomo Gasparini
Posto milanese sincero come ormai non ce ne sono più. Approfittatene fin quando si può.
Sluurpy Guest
Mariano Maistrello
Posto che merita una sosta, per saperne di più della Milano di un tempo, davanti ad un buon piatto. Parlare con il Sig. Pino è come studiare sul libro di storia... 😉
Sluurpy Guest
Annamaria Gilberti
Siamo stati questa sera a cena:due milanesi doc di cui una ultranovantenne e un monzese. Dopo anni abbiamo ritrovato il simpatico ambiente meneghino e la sicura cucina dei proprietari. Una ottima cena in famiglua con antichi sapiri ed eccellente vino tra i tigli con prezzo qualità in rapporto economico. Da provare per chi conosce Milano e per che la vuole scoprire magari con un post cena passeggiando lungo la Martesana e godendo la vista di ville ben restaurate, un tempo dimore di vacanza fuori porta per milanesi benestanti.
Sluurpy Guest
Marcello Lorello
Giuseppe è una forza della natura. Egli con la collaborazione di due donne ha mostrato che essere autentici e buoni sono la risposta più concreta ai facinorosi di una vita moderna condita da banale superficialità e tracotante pusillanimita'. Tra anziani ci siamo intesi subito. La sostanza può coincidere con valori e sincerità, anche nella ristorazione.
Sluurpy Guest
Daniele Paris
Li va lasciata fuori ogni idea di fretta, ristorazione,ampie scelte di menù, modernità..ci sono stato due volte ed è come pranzare dai parenti, dai nonni..pura emozione..poche pietanze ma cucinate con amore..bisogna solo lasciarsi andare e godersi un ambiente ormai in via d'estinzione..per me irrinunciabile
Sluurpy Guest
frouzindehannelisedyouya_smm
Grazie Sig.Peppino e signora Carla per la bellissima esperienza da Voi con la 56 da Piazzale Loreto sulla bellissima Riviera Crescenzago. Antipasto con nervetti e salame, spezzatino con patate ottimo, gorgonzola e caprino, acqua frizzante e vino bianco a 52 euro in un ambiente da favola un po'anni 30 e un po' anni 70. Torneremo sicuramente a trovarVi, non di lunedì che è il Vostro giorno di chiusura. Speriamo di cenare presto anche nel Vostro fantastico giardino.
Sluurpy Guest
Gianni
Non avrei mai pensato di mangiare fuori e ordinare un piatto di minestrone: figuriamoci due! Ma è esattamente quello che è successo in questa autentica e pluricertificata (attestati rilasciati dal Comune) trattoria milanese. Andiamo con ordine. Questo è un locale "storico" nel vero senso della parola, aperto negli anni 20, e dove il tempo non sembra proprio essere passato. Ho cenato in un cortile interno su tavoli semplicissimi, apparecchiati come si fa a casa, con l'oste che parla in dialetto e che "decide" lui cosa devi mangiare, nel senso che sapendo cosa hanno cucinato di fresco quello è ciò che ti propongono. D'altronde quando si va a mangiare dalla nonna, non è che lei ti porta un menu e ti fa scegliere, tu mangi quello che ti porta in tavola e quante volte si rimane delusi? Poche o mai. Beh il paragone della nonna vale anche per questo posto! Torniamo a quello che ho mangiato: un piatto, anzi due (il secondo l'ho ordinato dopo aver finito il primo) di minestrone, con ditaloni rigati e verdure buonissime. Di secondo una semplicissima braciola di maiale con un'insalatina dell'orto del padrone del locale e per finire un caprino di Montevecchia decisamente buono. La cena è stata accompagnata da una bottiglia di mezzo litro di Bonarda. La semplicità imbarazzante dei piatti, la bontà delle materie prime, l'atmosfera e la simpatia dell'oste hanno reso la serata decisamente piacevole.
Sluurpy Guest
Mario J.
Una delle poche trattorie milanesi rimaste, dove trovare piatti della vecchia cucina casalinga (sembra di tornare a mangiare a casa della nonna) in un ambiente rilassato e informale. Il gestore intrattiene i suoi ospiti con scherzi e storie, descrivendo anche i VIP che frequentavano il locale (Celentano, Jannacci e Pozzetto) e anche un famoso film del 1979 girato qui (“Mani di velluto” con Celentano e Giorgi). Bellissimo giardino esterno per pranzare in primavera ed estate. Piatti di carne e non (consigliato anche per un vegetariano). Prezzi un po’ alti.
Sluurpy Guest
Paolo Meneghini
🍽 Consiglio Risotto con ossobuco
5 months ago
New messages